Burger di ceci e verdure vegani

Burger di ceci e verdure vegani

burger di ceci e verdure sono un secondo piatto buono e sano, da portare in tavola in alternativa al classico hamburger di carne. Una ricetta economica e veloce per utilizzare i ceci in modo un po’ diverso dal solito, lo stratagemma perfetto per convincere anche i bambini a mangiare legumi e verdure senza fare troppi capricci. Veggie al 100%, senza uova o altri ingredienti di origine animale, questi burger sono l’ideale per chi segue un regime alimentare vegetariano o vegano o semplicemente per chi a tavola cerca leggerezza ma senza rinunciare mai al gusto.

 

 

La ricetta dei burger di ceci è nata mentre tentavo di realizzare l’hummus perfetto. Uno dei primi tentativi falliti, un impasto troppo, troppo denso e l’intuizione di riutilizzarlo in un altro modo, aggiungendo qualche verdura per insaporirlo un po’. Il risultato mi è piaciuto tantissimo e la ricetta è finita dritto nel mio archivio di piatti light ma di gusto!  Solitamente uso zucchine e carote, che faccio appassire qualche minuto sul fuoco con la cipolla e un filo d’olio, prima di unirle ai ceci precotti e frullare tutto. Ma per rendere la ricetta ancora più semplice ho utilizzato una confezione di fantasia di verdure della Bonduelle, un mix di ortaggi già cotti, pronti da gustare o da utilizzare come base per altri piatti.

 

 

Preparare questi burger di ceci e verdure è davvero semplicissimo: vi basterà mettere tutti gli ingredienti nel bicchiere di un mixer e frullare. Otterrete così un composto cremoso, ma abbastanza sodo da poter essere modellato con le mani e formare così i vostri burger. Un breve passaggio in padella con poco olio o in forno..et voilà, eccoli pronti per essere gustati. Facile no?! Questi burger sono poi estremamente versatili, a seconda delle stagioni gli ingredienti possono cambiare. E così, al posto di zucchine e carote, si possono usare broccoli, spinaci, zucca, cavolo, ecc.. Potete anche aromatizzarli con le spezie che più incontrano i vostri gusti: cumino, paprika, curry o curcuma. E con lo stesso impasto poi, si possono realizzare anche delle invitanti polpettine. Leggermente croccanti fuori, morbidi all’interno, i burger di ceci e verdure sono ottimi gustati con un’insalatina fresca di contorno. Potete consumarli da soli oppure, come ho fatto io, usarli per creare panino davvero sfizioso e, soprattutto, sano. Servito con lattuga, pomodori, cipolla, qualche chips di carota e le salse giuste (come la salsa allo yogurt, che vi avevo mostrato qui, o il guacamole), nessuno potrà resistere al richiamo di questi veggie burger che, sono certa, non vi faranno certo rimpiangere quelli del fast food.

 

 

Burger di ceci vegani
Preparazione
10 min
Cottura
20 min
Tempo totale
30 min
 
Un secondo piatto economico e gustoso, alternativo al classico hamburger di carne non soltanto per chi è vegetariano o vegano
Piatto: Secondi piatti
Porzioni: 5 burger
Autore: Enrica
Ingredienti
  • 1 barattolo ceci precotti (circa 230 gr)
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 scalogno
  • 30 gr pangrattato + quello per la panatura
  • q.b. prezzemolo tritato
  • q.b. olio evo
  • q.b. sale
Procedimento
  1. Grattugiare la carota e la zucchina e appassirle con la cipolla in pochissimo olio (io ho aggiunto un goccio d’acqua per rendere il soffritto più leggero). In alternativa potete utilizzare una confezione di verdure a cubetti già cotte.


  2. Scolare i ceci dalla loro acqua di conservazione e frullarli nel mixer fino ad ottenere un composto non eccessivamente cremoso. Unire una parte delle verdure, aggiustare di sale e frullare ancora. Unire il prezzemolo, il resto delle verdure (intere) e un altro pizzico di sale. Aggiungere il pangrattato fino a quando non vi sembrerà di aver ottenuto una consistenza abbastanza soda.


  3. Con le mani leggermente inumidite formate gli hamburger (devono essere alti almeno 2 cm), passateli nel pangrattato e adagiateli in un piatto da portata. Mettete i burger in frigorifero a rassodare, togliendoli un po’ prima di cuocerli.


  4. Scaldare bene una padella antiaderente e cuocere i burger di ceci 5 minuti circa per lato, facendo molta attenzione a girarli dall’altra parte. Se preferite la cottura in forno, mettete in burger su una teglia ricoperta di carta forno con un filo d’olio, e cuoceteli in forno già caldo a 200° per 20 minuti circa, girandoli sempre a metà cottura. Dovranno risultare ben dorati.


  5. Servite i burger di ceci ben caldi accompagnati da una insalatina fresca e da chips di carota.


Note
  • In alternativa alla zucchina e alla carota va bene anche una confezione di mix di ortaggi (piselli, carote, patate e fagiolini) già cotti. Un’altra variante interessante è quella con foglie di spinacino.
  • I burger di ceci si conservano crudi in un contenitore a chiusura ermetica nel frigorifero per almeno 2 giorni. Si possono anche congelare, sempre da crudi.
  • Se sostituite il pangrattato con della farina di mais avrete dei burger completamente gluten free.

 


 
 

Sommario
recipe image
Recipe Name
Burger di ceci vegani
Pubblicato su
Preparazione
Cottura
Tempo totale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *