Involtini di melanzane, stracchino e mortadella

Involtini di melanzane, stracchino e mortadella

L’antipasto perfetto per un pranzo o una cena d’estate io me lo immagino sempre così: leggero, sfizioso e soprattutto semplice. Perché l’estate è così, porta con sé voglia di freschezza, di cibi saporiti che possiamo preparare anche con largo anticipo e che non richiedano troppo tempo a spadellare davanti ai fornelli. Gli involtini di melanzane grigliate, stracchino e mortadella sono un’idea davvero stuzzicante da gustare come entrée di un pasto nei mesi più caldi dell’anno, senza però dover spendere troppo tempo ed energie in cucina per prepararli.

 

 

Questi involtini di melanzane grigliate con stracchino, rucola e mortadella poi si preparano davvero in pochissimo tempo: giusto il tempo di grigliare le fettine di melanzane e farcirle con la crema di stracchino e la mortadella…e via sono pronti per essere portati in tavola! Belli da guardare, questi freschi e gustosi bocconcini si prestano a moltissime varianti a seconda dei vostri gusti e, soprattutto, a tante occasioni. Possono essere serviti come antipasto di cene o buffet di una festa, assieme ad un bell’aperitivo ghiacciato con tante bollicine, oppure come pasto unico per un pranzo veloce e leggero, da portarsi in ufficio o da gustare in spiaggia.
 
ra un tocco in più di leggerezza ad un piatto già  così delicato, nel ripieno ho utilizzato uno stracchino light abbinato alla squisita mortadella La Sincera di Felsineo (che avevo già utilizzato nella ricetta della parmigiana estiva di zucchine). Un mix perfetto per una ricetta davvero molto semplice che con le melanzane di stagione  avrà un sapore ancora più stuzzicante. Comunque, in alternativa, potete scegliere anche quelle surgelate che andranno fatte scongelare e asciugare bene prima di essere usate. Potete poi farcirli in tanti modi diversi, con diversi formaggi cremosi e i salumi che più vi piacciono. Se dovessero avanzarvi (ma ne dubito) potete conservare gli involtini di melanzane in frigorifero, coperti con la pellicola per alimenti, fino al momento di servirli. Anzi, più riposano in frigorifero più saranno buoni!
 

 

Stampa
Involtini di melanzane, stracchino e mortadella
Preparazione
20 min
Cottura
10 min
Tempo totale
30 min
 

Involtini di melanzane farciti di stracchino, rucola e mortadella La Sincera per un antipasto estivo   fresco e sfizioso

Piatto: Antipasti & Finger Food
Porzioni: 4 persone
Autore: Enrica
Ingredienti
  • 2 melanzane grandi
  • 150 gr mortadella a fette La Sincera
  • 200 gr stracchino
  • q.b. basilico
  • q.b. rucola
  • q.b. sale e pepe
Procedimento
  1. Lavare le melanzane, asciugarle e spuntarle. Tagliarle a fettine non troppo sottili nel verso della lunghezza. 


  2. Salare le fette di melanzane e lasciarle colare dall’acqua di vegetazione per almeno 15 minuti. Scolarle e tamponarle bene con carta da cucina. Cuocerle per circa 2 minuti per lato su una griglia ben calda. Quindi lasciarle raffreddare.


  3. Mettere lo stracchino in una terrina, salare, pepare e aggiungere del basilico spezzettato a mano. Lavorarlo fino ad ottenere una consistenza cremosa, facilmente spalmabile, aggiungendo qualche cucchiaio di latte se necessario. 


  4. Comporre gli involtini spalmando su ogni fetta di melanzana la crema di stracchino, adagiarci sopra una strisciolina di mortadella e la rucola. Arrotolare accuratamente e chiudere con lo stuzzicadenti.


  5. Conservare gli involtini di melanzane, stracchino e mortadella in frigo fino al momento dei servirli.
Note
  • Gli involtini di melanzane si conservano in frigorifero per 2-3 giorni, coperti da pellicola o riposti in un contenitore a chiusura ermetica.

  • Si possono condire con una vinaigrette di olio, sale e aceto balsamico.

  • Potete anche friggere le melanzane anziché grigliarle, saranno meno leggeri ma altrettanto buoni, a voi la scelta.

 

Sommario
recipe image
Recipe Name
Involtini di melanzane, stracchino e mortadella
Pubblicato su
Preparazione
Cottura
Tempo totale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *