Mandorle pralinate, a Natale regaliamo dolcezza

Buone, profumate, croccanti e creano dipendenza. Sto parlando delle mandorle pralinate. Le avete riconosciute? Sì, sono proprio loro, quei dolcetti super golosi che si trovano al luna park o sulle bancarelle di sagre e fiere di paese. In qualche regione d’Italia, credo in Toscana e in Umbria, vengono chiamati “addormentasuocere”, e il nome dice già tutto perchè sono talmente buoni che riescono a neutralizzare anche le suocere. Nel mio caso hanno neutralizzato mia madre…e ce ne vuole (scherzo mamma)!
 

 
Quando ho scoperto che esisteva una ricetta per farle anche in casa, senza troppe pretese e in modo economico, mi sono immediatamente messa in testa di realizzarle e…riuscite al primo tentativo! Il risultato è stato perfetto e così ho pensato subito di metterle nella mia lista dei regali di Natale fai da te, assieme al preparato per cioccolata calda di cui vi ho già parlato. Potete metterle in un barattolo di vetro a chiusura ermetica o confezionarle in sacchetti di plastica trasparenti chiusi con un bel fiocco rosso. Saranno perfette da mettere sotto l’albero o nella calza della Befana, i bimbi ne andranno matti come gli adulti del resto! Potete anche realizzare un bel mix di frutta secca, da mettere in tavola a fine pasto. Oltre alle mandorle, infatti, si può utilizzare qualsiasi altro tipo di frutta: nocciole, arachidi, pistacchi, fave di cacao, noci pecan. L’importante è che abbiano la pellicina, altrimenti lo zucchero non si attaccherà con facilità.

 

 

Ecco la ricetta che ho seguito io. Prepararle è facilissimo ve lo assicuro. Bastano pochi ingredienti e avrete uno snack goloso, perfetto per addolcire qualunque momento della vostra giornata, ma da consumare con moderazione, vista la generosa quantità di zucchero che serve per realizzarlo. L’unico consiglio che vi do è: siate sicuri di farne abbastanza perché una tira l’altra e finiscono subito!!

 

Stampa
Mandorle pralinate
Preparazione
5 min
Cottura
15 min
Tempo totale
20 min
 

Deliziose, profumate e croccanti. Uno snack dolcissimo che crea dipendenza

Piatto: Dolci & Desserts
Autore: Enrica
Ingredienti
  • 250 gr mandorle
  • 250 gr zucchero semolato
  • 100 ml acqua
  • 1 bustina vanillina
Procedimento
  1. Mettere tutti gli ingredienti in una casseruola antiaderente abbastanza capiente e lasciate sciogliere lo zucchero a fuoco medio mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.

  2. Dopo pochi minuti lo zucchero inizierà a sciogliersi e l’acqua a bollire. Procedendo con la cottura, lo zucchero prima si cristallizzerà e poi comincerà ad attaccarsi alle mandorle.
  3. Continuare a mescolare senza fermarsi e vedrete che lo zucchero si scioglierà ancora una volta, e, a poco a poco, si riattaccherà alle mandorle formando una pralinatura marroncina. A questo punto, togliere le mandorle pralinate dal fuoco.

  4. Versare le mandorle in una teglia rivestita con carta da forno, facendo attenzione a distanziarle bene tra loro in modo che non si attacchino.

  5. Lasciatele raffreddare completamente prima di mangiarle.

Note

Le mandorle pralinate si conservano per diversi giorni in un barattolo a chiusura ermetica.


 

Sommario
recipe image
Recipe Name
Mandorle pralinate, a Natale regaliamo dolcezza
Pubblicato su
Preparazione
Cottura
Tempo totale


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *